NOTIZIE

L'importanza di un piano di sicurezza

La sicurezza prima di tutto.

Un protocollo stabilisce quando cambiare il filtro, perché, il tipo di filtro, tiene conto della scadenza del filtro, la tracciabilità dell’unita filtrante, le condizioni dell’impianto, le verifiche dei componenti che costituiscono l’impianto, test e prove di rilascio del sistema filtrante, la fase di sanificazione dello stesso, le analisi dei rischi, controlli dei parametri di potabilità e non permette nessun tipo di errore di valutazione, o di analisi.

Tutto sotto controllo

Acquapurissima ha ideato un protocollo di sicurezza con un sistema di assistenza programmata legato al noleggio per garantire sempre nel tempo l’efficienza delle apparecchiature e l’altissima qualità dell’acqua filtrata. Infatti, il sistema è supportato da un protocollo di sicurezza che stabilisce grazie a delle rigorose prove di laboratorio le date di scadenza di ogni singola unità filtrante e assicura il corretto funzionamento del purificatore in tutte le sue fasi. 

il sistema è sempre sotto stretto controllo tecnico tutte le varie funzioni sono costantemente monitorate, ma non soltanto quando l’apparecchio è nuovo ma per tutto l’arco contrattuale.

Con l’aiuto delle moderne tecnologie il cliente è sempre assistito non viene mai lasciato solo il servizio prevede la sostituzione delle unità filtranti ogni sei mesi, anziché ogni anno, questo per garantire la massima qualità di filtrazione è nello stesso tempo verificare il corretto funzionamento dei nostri purificatori.

Ancora un altro valore aggiunto da attribuire al noleggio proprio per garantire sempre e soprattutto nel tempo l’altissima qualità della Vostra acqua.

Reperibilità ricambi sempre originali

 

Affidabilità nel tempo

Avere sempre la certezza del corretto funzionamento anche nel tempo diventa un altro punto importante.
Per garantire la funzionalità del purificatore tutti materiali devono essere disponibili e soprattutto originali, senza nessun tipo di adattamento o cambio dei materiali, proprio per mantenere alti gli standard qualitativi fedeli nel tempo. La lista dei materiali che vengono usati per la creazione in fase di assemblaggio è testata in laboratorio con prove di rilascio e sono classificati sicuri, cambiare anche un singolo raccordo può modificare il risultato finale, questo garantisce un uso conforme al D.M.174/2004 “Regolamento concernente i materiali e gli oggetti che possono essere utilizzati negli impianti fi­ssi di captazione, trattamento, adduzione e distribuzione delle acque destinate al consumo umano”.